+ 1 (707) 877-4321
+ 33 977-198-888

"CUBISMO E RELATIVITA'."

EINSTEIN E PICASSO: DUE MONDI... MA STRADE PARALLELE. Pellegrino - Leda
http://www.PellegrinoLeda.com - April 16 2013

Ormai a nulla serve di arguire. Da tempo si considera l'arte con gli occhiali propri all'epoca a cui apparteniamo e che non ci sono stati lasciati in legato dagli avi. Che lo si voglia o meno queste lenti esistono ed esse si chiamano astrazione.
_ Vi completate a meraviglia suscitando in me un vivo interesse, pero' tutte queste nozioni nuove per me, dovro' meditarle lungamente prima che fruttifichino. Ora, in questa magica poesia della notte e dell'arte, sotto ogni aspetto intimistica, non vorrei infastidirvi citando ancora Wahl..., ma alcune sue dichiarazioni mi tormentano. Per causa vostra la curiosità artistica è divenuta una costante del mio carattere.
_ Siamo tutt'orecchi!
_ Gli è stato chiesto: 'Il grande pubblico ha difficoltà a comprendere, a concepire l'arte. Potrebbe dare qualche riferimento?' Cito di memoria la sua risposta: "Per capire l'arte, non si è costretti a conoscere PICASSO, più vicino al XX secolo che al nostro. Invece non si puo' ignorare DUCHAMP e WARHOL". E infine: 'L'arte contemporanea sarebbe dunque un riflesso della società?'
_ "Si. Essa mette in prospettiva il nostro modo di vivere e di vedere". avrei una valutazione in merito, ma la terro' in serbo.
_ Valutazione o diagnosi?
_ Ebbene ve la consegno, decidete voi. E' probabile che... il "potere" lo faccia vaneggiare.
_ Per aver detto un cumulo di sciocchezze ben gli sta.
_ Di male in peggio. Ridurre l'arte a un riflesso o a una pittura di genere, aneddotica, è un contegno inqualificable. All'inizio del XX secolo per l'appunto, a due anni d'intervallo, nascono sotto il pennello e la piuma di due geni di 26 anni, "LES DEMOISELLES D'AVIGNON" (Giugno 1907) di PABLO PICASSO, e la RELATIVITA' di ALBERT EINSTEIN. Il primo ha firmato l'atto di nascita del CUBISMO sconvolgendo la pittura. Il secondo fonda la TEORIA DELLA RELATIVITA' rivoluzionando la fisica.
  Picasso ha dipinto la Relatività di Einstein? Questa emergenza quasi simultanea dell'arte e delle scienze moderne sarebbe pura coincidenza oppure queste invenzioni sono legate? Questi alcuni degli interrogativi ancora insoluti. Fatto sta che Cubismo e Relatività hanno creato una rappresentazione del mondo straordinariamente affine e cosi radicale... allo stesso momento.
_ E' fantastico! Pero' non riterrai mica che esista un'armonica distribuzione cosmica della conoscenza?
_ A volte la natura svela invece di celare.
_ Senza dubbio si tratta di una circostanza concomitante inverosimile che desta in me un acceso desiderio di conoscere, convinto che non esista neanche una probabilità sui miliardi di abitanti della Terra che un tale evento possa riprodursi. Non potendo escludere alcuna ipotesi, considererei che l'artista e lo scienziato, postosi medesimi quesiti, ciascuno abbia dato una versioe analoga avendo scoperto, sotto lo strato superficiale di apparenze, la Realtà, espressa con i propri strumenti di esplorazione del mondo e dell'universo.
  "E' una ipoesi condivisibile". Si senti rispondere Leda assorta nei propri pensieri, e lasciavasi sfuggire, appartandosi per riposare, parte della risposta che Bernard le dava: "... Medicina e arte non distano alquanto..." (Brano tratto dal capitolo IV del romanzo fantascientifico LEDA.)






You don't have flash installed.
EMAIL- EMAIL- EMAIL- EMAIL- EMAIL- * A